Gruppo di ricerca

Prof. Dr. Sacha Zala

Direttore

Studi di storia, scienze politiche e diritto costituzionale all'Università di Berna e alla University of North Carolina at Chapel Hill. Dal 1997 al 2000 collaboratore scientifico nel progetto «Internationalisierungsstrategien als Instrument schweizerischer Aussenpolitik» nel quadro del programma «Grundlagen und Möglichkeiten der Schweizerischen Aussenpolitik» del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica, sotto la direzione della Prof.ssa Dr. Madeleine Herren (Università di Zurigo). All'Università di Berna dal 1998 al 1999 assistente della Prof.ssa Dr. Judit Garamvölgyi e dal 1999 al 2002 della Prof.ssa Dr. Marina Cattaruzza. Dal 2002 al 2004 primo assistente di storia moderna e contemporanea all'Università di Berna. Nel 2004 soggiorno all'Istituto svizzero di Roma nell'ambito di una borsa di studio della fondazione Hans-Sigrist dell'Università di Berna. Dal 2006 al 2009 primo assistente all'Università di Berna, in seguito ricercatore associato. Collaboratore presso il Cluster of Excellence «Asia and Europe in a Global Context: Shifting Asymmetries in Cultural Flows» dell'Università di Heidelberg dal 2009. Dal 2008 svolge diversi mandati d'insegnamento presso le Università di Berna, Zurigo, Basilea, Lucerna e Ginevra.
Dal 2002 collaborazione con i Documenti Diplomatici Svizzeri. Direttore dal 2008.

Curriculum vitae 

Temi di ricerca

Questioni storiografiche, storia della storia; politica internazionale e politica estera svizzera; Nazionalismi europei; Minoranze e regioni frontaliere.

Principali pubblicazioni

  • Sacha Zala: Gebändigte Geschichte. Amtliche Historiographie und ihr Malaise mit der Geschichte der Neutralität. 1945–1961 (Dossier des Schweizerischen Bundesarchivs, 7), Bern 1998.
  • Sacha Zala: Geschichte unter der Schere politischer Zensur. Amtliche Aktensammlungen im internationalen Vergleich, München 2001 (Diss., Manuskript: Bern 1999).
  • Madeleine Herren, Sacha Zala: Netzwerk Aussenpolitik. Internationale Organisationen und Kongresse als Instrumente der schweizerischen Aussenpolitik. 1914–1950 (Schweizer Beiträge zur internationalen Geschichte, 5), Zürich 2002.

Lista completa