Comunicati

Conferenza stampa sulla pubblicazione dell’ultima edizione sull’anno 1991

Il 1° gennaio 2022, precisamente allo scadere del periodo di 30 anni di protezione legale dei documenti, il centro di ricerca Dodis pubblica nella sua banca dati una selezione dei dossier più rilevanti sulla storia della politica estera svizzera del 1991, anno di cambiamenti radicali. 62 di questi documenti chiave hanno trovato posto nell’ultimo volume dei Documenti diplomatici della Svizzera 1991, presentato in una conferenza stampa dal direttore del Dodis Sacha Zala, da Madeleine Herren (presidente della Commission scientifica di Dodis) e da Philippe Künzler (direttore dell’Archivio federale svizzero).
I documenti messi a disposizione in questa occasione fanno luce sulla controversa conclusione del trattato SEE, sulle sfide della politica estera svizzera durante lo scoppio della guerra del Golfo e delle guerre in Jugoslavia, e sulla situazione in relazione al crollo dell’Unione Sovietica e hanno incontrato un’ampia echo nel panorama mediatico svizzero.

Video della presentazione de volume

Per l’archivio media: dodis.ch/attivita/archivio-media

Al volume: dodis.ch/DDS-1991